Il liceo “Da Vinci” protagonista di “Kaleò”, la prima impresa scolastica italo-tedesca
0

Il progetto, fortemente voluto dal preside del “Da Vinci” Cristoforo Modugno, ha coinvolto per diversi mesi numerosi esperti del settore, impegnati – insieme agli alunni – a dare identità e concretezza all’impresa. Il team di collaboratori ha visto la partecipazione del signor F. Monti, il quale si è occupato del nome, del marchio e dell’aspetto grafico del logo. Donatella Antifora, referente del Frantoio Simone, ha invece collaborato coi ragazzi nella scelta del prodotto, che è ricaduta su alcuni prodotti tipici della tradizione pugliese: taralli ed olio d’oliva.

continua su: Bisceglie24

Leave a Comment

Your email address will not be published.

0

TOP

× InfoLine
X